testata Esagono Dischi_HD_16-9_DSC2297_2.jpg

Tizio Bononcini

/

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon

Tizio Bononcini è un cantautore bolognese. Pertanto scrive canzoni, se le canta e se le suona, accompagnandosi al pianoforte e talvolta affiancato da funambolici musicisti. Appassionato di teatro, è anche segretamente laureato in ingegneria.

Ironia, arguzia e teatralità sono il filo conduttore che lega le sue canzoni, nelle quali Tizio narra storie di personaggi, oggetti, surrealismi e grottesche descrizioni della realtà, mischiando teatro canzone, indie e pop-folk cabaret.

Dal vivo Tizio Bononcini porta un concerto spettacolo denso di ironia e teatralità, in cui presenta le sue canzoni tra brevi monologhi e surreali dialoghi a braccio con il pubblico.

Con due album all’attivo, Tizio è stato notato addirittura dal Club Tenco, ma si è poi specializzato nell’arrivare solo semifinalista o ricevere menzioni in vari concorsi nazionali. 

Dalla pubblicazione del suo primo disco, i più importanti riconoscimenti a Tizio Bononcini sono stati:
– invito dal Club Tenco ad una tappa de “Il Tenco Ascolta”, c/o il festival “Queste piazze davanti al mare” di Laigueglia SV (2013);
– semifinale al concorso Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty (2014);
– menzione al concorso letterario Premio InediTO di Torino (2018);
– semifinale del Premio Lunezia a Roma (2018).

Tizio Bononcini ha inoltre più volte partecipato al MEI Meeting Etichette Indipendenti, oltre ad aver ottenuto altri premi e riconoscimenti a livello locale e regionale. Partecipando a numerosi festival, ha condiviso il palco, tra gli altri, con Fausto Mesolella, Omar Pedrini, Luca Barbarossa, Levante, i Pan del Diavolo e Giacomo Voli. 

Nel 2017 ha pubblicato il suo secondo album “Non fate caso al disordine” con edizioni e promo A Buzz Supreme, preceduto dal singolo + videoclip “Non parlate al conducente”, finalista all’Amarcort film festival 2017. Il videoclip del secondo singolo “ordine disordine” è uscito in anteprima su comingsoon.it.

Releases